Paperoni, Nobel ed alieni. Di Paolo Vannucci

Pubblicato il da giornaleproletariogarfagnino

Paperone.jpg

 

 

Sembrano essere sfuggite ai più due notizie molto interessanti, pubblicate il 17 u.s. dal Manifesto, e trasmesse anche nello stesso giorno da Rainews 24:

- il Paperone nord-americano Buffet, attualmente 3° uomo più ricco del mondo (ma nel 2008 il 1° in assoluto), in un intervento pubblicato sul N.Y.Times della scorsa domenica, lamenta il fatto di versare all'erario solo il 17,4% del suo reddito annuo di $ 40.000.000, mentre la sua segretaria ed i suoi impiegati ne versano il 36%

- contemporaneamente il premio Nobel per l'economia Paul Krugman, in un' intervista alla CNN dichiara che "solo un' invasione degli alieni farebbe risollevare l' economia USA", ribadendo quindi il legame (da sempre evidente per i marxisti di tutto il mondo e di tutte le epoche) tra spese militari ed economia capitalista.

Se questi due personaggi non fossero quelli che sono, sicuramente i "giornalisti" al servizio dei padroni li farebbero passare per due pericolosi bolscevichi, ma non è questa la cosa più strana: la necessità di fare tagli mostruosi a tutta la spesa sociale e in tutti i Paesi capitalisti, non è richiesta in toni drammatici e fintodispiaciuti dai bellimbusti miliardari che governano il mondo, ma anche dalle varie "opposizioni di sinistra"; da noi non è solo Silvì Berlù con i suoi 400 ladroni che chiede (soddisfatto per il plauso europeo, ancorché "col cuore che sanguina") sacrifici a tutti, ma anche tutta l' "opposizione". Diciamo TUTTA, perché agli ex-comunisti DS, IDV, UDC, sindacati e "responsabili" vari, vanno aggiunti quelli che non hanno mosso un dito per denunciare questa schifezza denominata "Finanziaria": non è un caso che davanti al Parlamento, il giorno dell' approvazione della stessa, ci sia stato solo il nostro partito che, proprio perché solo, anche i media nazionali sono stati costretti a riprendere con una bella intervista a Marco Ferrando.

In attesa quindi che la classe operaia (inutile, ci sembra, parlare di popolo) si risvegli da un insolito torpore, simile a quello del coniglio davanti al serpente che sta per divorarlo, ... auspichiamo per il momento la venuta di Alien e dei Marziani.

 

Paolo Vannucci

Commenta il post